Login

Register

Login

Register

Login

Register

Studio Ciarmatori

L’ elaborazione dei dati raccolti mostra un progressivo miglioramento di tutti i parametri presi in esame nel Gruppo di cani ai quali è stata somministrata acqua trattata.
I risultati assumono un significato ancora più rilevante se si considera che si tratta di cani di età avanzata e molto avanzata, molti dei quali sono di taglia grande, affetti da patologie croniche che tendono generalmente a peggiorare con il freddo/umido. Il periodo di osservazione ha coinciso proprio con il passaggio, tra l’altro molto brusco, alle temperature invernali.
Nel gruppo di controllo i parametri A e C rimangono pressoché stabili, mentre i parametri B e D migliorano leggermente, senza raggiungere tuttavia le variazioni positive del primo gruppo (acqua trattata).
Va sottolineato però che i cani del primo gruppo non hanno variato la loro sistemazione, permanendo in box all’ esterno, mentre ai cani del secondo gruppo (gruppo di controllo) viene permesso di soggiornare sia di notte che durante la giornata a loro piacimento all’ interno di una casa colonica che seppur non riscaldata non raggiunge certamente le temperature esterne.
Di grande rilevanza le osservazioni del personale che quotidianamente si occupa di tutti i cani che ha notato con entusiasmo un netto miglioramento della capacità deambulatoria dei cani appartenenti al primo gruppo (acqua trattata), sottolineando anche una maggior tranquillità e per alcuni un · aumento delle ore di sonno a partire già dalla terza osservazione.
Anche una delle volontarie che da anni si occupa di portare periodicamente i cani in passeggiata al guinzaglio ha notato notevoli miglioramenti e si è detta particolarmente colpita dal cambiamento in positivo di Zeus, che nonostante l’ età molto avanzata, ha ripreso a muoversi con maggior facilità durante il periodo di osservazione.
In conclusione, nonostante si tratti di uno studio preliminare, i risultati ottenuti sono stati del tutto incoraggianti e consentono senza dubbio di poter proseguire in fasi successive di applicazione.
Nessun animale del gruppo a cui è stata somministrata acqua trattata ha mostrato disturbi o alterazioni peggiorative delle proprie condizioni cliniche.