Search:

L’estate a casa

L’isolamento di questo periodo ha aperto una nuova concezione dei propri spazi dando la possibilità di rivalutare, rivedere non solo il personale stile di vita ma anche lo spazio occupato tutti i giorni.

Prima della pandemia non avevamo tempo per fare molto a casa anzi attraversavamo i vani della casa senza guardare, come automi, senza renderci conto veramente che lo spazio occupato in quel momento apparteneva alla nostra quotidianità intima.

Obbligati ad un cambio di vita veloce e radicale abbiamo iniziato a riscoprire cose che rischiavano di andare nel dimenticato; abbiamo suddiviso in slot il tempo in modo da prestare attenzione e cura anche al nostro corpo e dalla zona per lo smart working a quella per la didattica a distanza fino al bagno, come oasi di benessere, ogni angolo intimo di casa ha subito piccole ma valide modifiche.

Se prima il vero lusso era il tempo, attraversando questo periodo pandemico abbiamo rivalutato anche questo “credo” portando “al centro dell’indispensabile” lo spazio.

Dopo la cucina una delle stanze che ha subito molti cambiamenti, perché rivista con occhi nuovi, è il bagno. Prima come ambiente di passaggio, solo di servizio, diventa oggi un posto fondamentale dove la cura del corpo rigenera l’anima.

La casa, quindi, diventa il posto dove riscoprire nuovi modi per fortificare il proprio spirito all’insegna di alcuni accorgimenti che scandiscono le ore in casa ed al contempo ricreano nuova sicurezza.

Dallo yoga al giardinaggio ai vecchi hobbies abbandonati, ecco i modi per rigenerare la mente

Uno studio condotto nell’ultimo anno mette in luce le vecchie passioni degli italiani. Pittura, lavori a maglia fino alla passione per l’arte culinaria, in questo ultimo anno in molti hanno avuto modo di ripescare dal cassetto quelle piccole cose che prima erano state accantonate a causa di una quotidianità frenetica.

A fare da trampolino verso uno stile di vita differente è stato anche il livello di incertezza che ha caratterizzato il periodo pandemico e forse proprio questa consapevolezza ha spinto verso una pratica antica ma efficace come lo yoga coloro che attraverso la meditazione cercano un nuovo equilibrio interiore.

“Mens sana in corpore sano”, questo è il motivo che ha spinto anche gli esperti a dare nuova linfa quotidiana a coloro che cercano di riconciliare corpo e mente in sicurezza attraverso piattaforme, fino a qualche anno fa dedicate solo a giovani o molto giovani, quali Youtube o Facebook con una serie di esercizi facilmente praticabili a casa.

Natura in casa

Pollice verde, giardinaggio o semplice decoro della terrazza tutto può essere ma sicuramente l’importante è la riscoperta della natura come parte importante e fondamentale della nostra vita.

Cene in terrazza o semplici momenti di lettura si associano alla voglia di circondarsi di verde aprendo a nuovi modi di trascorrere il tempo attraverso la cura di piccole piante aromatiche oppure piante da vaso il tutto comunque all’insegna della serenità interiore.

Mariangela Bonaparte