Search:

cristalli

Pietre e cristalli: quali sono le loro proprietà ed i benefici.

Da tempo immemorabile, le pietre sono viste come affascinanti, misteriose e potenti e il loro intrigante potere ha attraversato i secoli arrivando ai giorni nostri suscitando un grande interesse.

Facevano uso di minerali a scopi curativi i Celti, gli Egizi, gli Assiri, i Babilonesi, i Persiani, gli Ebrei, continuando con la tradizione cinese fino ad arrivare al mondo classico, che ci ha tramandato svariate testimonianze filosofiche e alchemiche.

Grazie all’energia di pietre, cristalli e minerali si raggiungono traguardi migliorativi e di riequilibrio fisico, emozionale, mentale e spirituale.

L’azione terapeutica di pietre e cristalli.

Studi fisici hanno messo in evidenza e stabilito che qualsiasi corpo, organismo e materiale possiede un suo campo energetico. Verosimilmente, quindi, qualsiasi fenomeno naturale è accompagnato dall’emissione o dall’assorbimento di energia sotto forma di luce, calore o radiazioni.

Per quanto riguarda i cristalli, hanno la capacita di assorbire e trasformare la luce nella gamma degli infrarossi, delle radiazioni e delle microonde.

Ogni pietra ha una propria energia, un proprio campo vibrazionale che veicola specifiche tipologie di informazioni e, a seconda dell’utilizzo che se ne fa e di chi deve utilizzarla, è più indicata una pietra rispetto ad un’altra.

Le pietre interagiscono con il campo energetico delle persone veicolando delle vere e proprie frequenze specifiche. Risulta di fondamentale importanza capire di quale messaggio e su quale livello energetico vuole andare ad interagire la persona, in modo da poterne codificare la vibrazione e scegliere la pietra esatta, portatrice di quello specifico messaggio. Le pietre risultano quindi un aiuto esterno di tipo vibrazionale, necessario per connettersi con alcune frequenze latenti.

I cristalli, fungono da catalizzatori al fine di armonizzare corpo, mente e spirito della persona, stimolandone i processi di autoguarigione. Si sviluppa, così, la consapevolezza di sé e la capacità di generare nuovi strumenti ai fini evolutivi. Dunque, lo scopo della cristalloterapia non è solo raggiunge la guarigione, ma anche la crescita individuale.

Alla base di tutto l’universo c’è l’energia. Vale per il pianeta, per gli animali, per le piante e si, per i cristalli. Le pietre vibrano di un’energia primordiale. Molti quarzi sono utilizzati infatti anche nelle tecnologie moderne. Anche se la cristalloterapia lavora sul benessere attraverso l’energia, può interagire con ogni piano dell’essere umano. Fisico, mentale, energetico e spirituale. Per esempio le pietre possono intervenire sul mal di testa, lo stress, etc.

I cristalli conducono la loro luce in forma di ioni a tutti i nostri sistemi vitali, circolatorio, linfatico,  sanguigno, apparati e organi, quindi in ogni nostra singola cellula.  Le cellule interagiscono fra loro e comunicano costantemente attraverso “ suoni” poichè oscillano e vibrano;

Una sapiente disposizione dei cristalli sul nostro corpo o intorno al nostro corpo ( aura)  permette alla loro energia di interagire con la nostra energia, riportando armonia in qualsiasi ambito dell’organismo.

 Un altro elemento naturale che ha la capacità di interagire con il benessere fisico, mentale, energetico di una persona è l’acqua, in particolare l’acqua codificata.

 L’acqua, grazie alle sue proprietà elettromagnetiche  è in grado di memorizzare delle “informazioni” sotto forma di frequenze e da questo principio nasce l’acqua codificata.

Se vuoi scoprire cos’è L’ACQUA CODIFICATA e come interagisce con il nostro corpo, trovi maggiori informazioni a questo link:

https://acquadimari.com/l-unicita-dell-acqua-codificata/informazioni-acqua-codificata/