Login

Register

Login

Register

Il risveglio della pelle

Piano piano si sta avvicinando la stagione più bella dell’anno, la primavera.

Fino ad oggi abbiamo tralasciato alcuni accorgimenti nella cura della pelle a causa del freddo, quindi nascondendoci dentro maglioni, sciarpe e cappelli siamo arrivati quasi alla stagione preferita dai più perché incipit di un periodo che parla di sole, di vacanze e di mare con la necessità di ripristinare anche la luminosità epidermica.

I teneri raggi del sole iniziano ad essere quel tepore che ci piace sentire sulla pelle ma siamo sicuri d’essere pronti a vivere il momento più rivitalizzante dell’anno?

In realtà seguendo pochi, ma validi, consigli riguardanti la nutrizione possiamo riuscire a liberarci della “pesantezza” lasciata dall’inverno per “rinascere” nel nuovo concetto di leggerezza estiva.

Ma come avviene il risveglio della pelle?

Cosa oramai nota è che con l’avvento della primavera   la maggior parte di noi si sente stanco, ha poca concentrazione e poca voglia di fare, si fanno notare di più gli sbalzi di umore. Se trascurati questi sintomi possono arrecare danno psicofisico anche nel lungo periodo, ma allora cosa fare?

Sicuramente uno dei migliori consigli da seguire è di non lasciarsi andare all’indolenza ma anche evitare tutte le situazioni che possono in qualche modo aggravare una situazione che generalmente è passeggera come ad esempio l’eccessivo sport, magari dopo mesi di inattività, ma anche curare di più l’alimentazione evitando tutti quei cibi che adattissimi ai mesi freddi diventerebbero adesso, per il nostro organismo, faticosi da digerire.

Ma tutto questo può giovare alla nostra pelle?

Assolutamente si.

Migliorando l’alimentazione, sostituendo le bevande alcoliche con l’acqua già si da un contributo notevole alla nostra epidermide ma non solo; alle buone abitudini quotidiane uno dei consigli migliori è quello di associare un buon prodotto, meglio ancora se Bio, che possa esfoliare la pelle togliendo, quindi, le impurità e le cellule morte e rendendo il nostro incarnato fresco, luminoso e levigato.

Una buona pulizia del nostro armadietto dei cosmetici è un ulteriore passo consigliato.

Molti dei prodotti che abbiamo usato per combattere gli effetti del freddo sulla nostra pelle adesso adesso possono essere inadatti e pesanti, per questo motivo la scelta di prodotti che, adatti al tipo di pelle che abbiamo, nutrano e bilancino l’epidermide rendendo la pelle del viso perfetta anche senza make up ,aspettando che la primavera arrivi ufficialmente, risulterebbero tra le scelte migliori.

by Mariangela Bonaparte